Archivi categoria: viaggi all’estero

Amore e fedeltà, draghi e principesse – Gand

Standard

gand

Alloggiate in questa economica camera privata a Gand e in questo luminoso appartamento a Gand, per vivere al meglio la città belga! Per altre soluzioni andate su 9flats! Gand è una magnifica cittadina che sembra ancorata nel medioevo. Infatti possiamo ammirare numerosi castelli e monumenti in stile gotico disseminati lungo tutto il territorio; come l’imponente Cattedrale di San Bavone, il principale centro religioso della città.

chiesa di san bavone gand

gand chiesa di san bavone

torre chiesa di san bavone gand

All’interno ospita numerose opere d’arte, sia pittoriche che non: un esempio è il meraviglioso pulpito barocco di Laurent Delvaux, un prezioso ornamento costruito principalmente in marmo bianco e legno. Un altro esempio è il Polittico dell’Agnello mistico, 12 pannelli di legno dipinti usando la tecnica della pittura ad olio, raffiguranti la Redenzione. Come avrete potuto immaginare l’intera chiesa è un grande scrigno che contiene piccoli gioielli e tesori nascosti; una visita a Gand è d’obbligo anche solo per riempirsene gli occhi. C’è anche la Chiesa di San Nicola, di religione cattolica; anch’essa esprime elegantemente lo stile gotico secondo il quale fu edificata.

Sint-Niklaaskerk Gand

Se invece vogliamo farci un giro anche al Castello dei Conti di Fiandra, avremo davanti a noi uno spettacolo totalmente diverso: sembra il tipico castello medioevale dei racconti, di dure pietre ammassate una sull’altra, con tanto di fossato e ponte levatoio. E in effetti è così: nel vederlo sembra di essere rimasti incastrati in una fiaba, mancano solamente cavalieri e draghi per darle vita. E chi lo sa… magari in passato vecchi cantori e guitti hanno proprio preso spunto da questo capolavoro eterno per narrare le imprese di nobili principi!

castello dei conti di fiandra

Sì, Gand sembra proprio una cittadina che è rimasta indietro nel tempo, con tutti quei palazzi con alte guglie e merletti. E’ proprio la meta ideale per una vacanza alla (ri)scoperta di una dei periodi più amati, quello dei misteri e delle battaglie, della magia e delle principesse. Un altro cimelio, che può fungere da testimone della mistica epoca è il Beffroi, una torre campanaria, con annesso un museo totalmente dedicato alle campane.

beffroi gand

Ad arricchire il paesaggio, già di per se difficile da dimenticare c’è il fiume Lys, un fiume che ci accompagna durante il nostro cammino. Su di esso sorgono anche le antiche case della corporazione. Per quanto riguarda i ristoranti vi consiglio il “ De Blauwe Zalm” e il “Fontein Kerse”. Che aspettate? Aggiungete Gand alla lista dei prossimi viaggi da fare, non ve ne pentirete! Una curiosità: Il titolo del mio post ( ovviamente solo la prima parte) prende spunto da un motto popolare del luogo, che in latino recita: Fides et amor.

Lys Gand

Annunci

La città rosa – Jaipur

Standard

Se volete trascorrere un’indimenticabile vacanza a Jaipur date un’occhiata a questo confortevole appartamento a Jaipur e questa invitante camera privata a Jaipur! E’ una città unica e sorprendente, capoluogo dello stato federato del Rajasthan, in India. Per altre soluzioni visitate 9flats!

Fu fondata nel 1728 e progettata secondo schemi moderni. Esplorandola, troviamo numerosi bazar, ricchi di prodotti artigianali locali, come pietre e metalli lavorati. Incamminatevi lungo i maestosi viali alberati, e verrete profondamente rapiti dal costante profumo di spezie che vi accompagnerà durante le vostre passeggiate. Dove, se non in India, potrete gustare particolari pietanze arricchite da un magico sapore esotico? Cannella, coriandolo e cumino abbondano nei piatti cucinati nei tipici ristorantini vegani e non, come al “Moti Mahal Deluxe” e al “ Surya Mahal”.

Tuttavia ciò che vi stupirà non saranno i sazianti piatti unici a base di carne, legumi e verdura, ma le abitazioni che andrete incontrando lungo il vostro cammino. Diverse sfumature di rosa colorano la maggior parte dei palazzi di Jaipur, regalandoci una bellissima visione della città. Sembra quasi che le case e gli stabili formino un unico interminabile monumento, animato dalla vitalità degli abitanti: di rado troverete una popolazione così ospitale e generosa, che vi renderà immediatamente partecipi degli usi e tradizioni locali.

Non fatevi scappare l’occasione di ammirare due bellissimi palazzi, edificati secondo la tipica architettura di questa regione. Il più unico è sicuramente il Jal Mahal ( Palazzo sull’acqua), che sorge nel bel mezzo del lago Man Sagar. Fu concepito come un grande deposito d’acqua, poiché è stato costruito proprio sopra una depressione dove il prezioso oro blu si accumulava.

 

L’altro monumento è l’Hava Mahal ( palazzo dei Venti). Conta ben 953 piccole finestre con balconi sopraelevati (jharokhas), decorati con fitte lavorazioni a forma di rete. Una concessione del maharaja: infatti grazie ai fori presenti, le donne dell’alta società potevano osservare la vita quotidiana in tranquillità. E’ stato costruito imitando la corona di Krishna, un dio Indù.

Non lontano da Jaipur, più precisamente ad Amer, potrete trovare l’Amber Fort, un gigantesco e imponente palazzo, abbellito con decorazioni in oro.

 

 

La terra verde delle fate – Edimburgo

Standard

Quando eravamo bambini, per farci addormentare, ci raccontavano delle favole. Alcune avevano come protagonisti streghe, orchi e principi azzurri. Altre invece dolci ed innocue fatine. E chi di noi non ha mai sognato di possederne, toccarne o anche solo vederne una? Ovviamente non vi indicherò una stravagante meta sperduta promettendovi un incontro con i mitici esserini.

Sarebbe impossibile o quantomeno improbabile. Ma vi posso indirizzare verso un luogo altrettanto magico: Edimburgo. La capitale scozzese può vantare sterminate distese incontaminate: un paesaggio mozzafiato che alterna verdi colline a pianure rocciose.

Non sarà la patria di leggendari creature, ma l’immaginazione non ha limiti. Una volta giunti lì, potremmo sempre fantasticare sulla loro presenza e goderci un viaggio unico, ai limiti dell’irreale. Dopotutto gli stupendi panorami che ci circondano alimentano senza problemi la nostra fantasia. Elfi e gnomi potrebbero realmente nascondersi dietro a quella roccia o vivere dentro a quel crepaccio! Un altro fattore che avvolge sempre più nel mistero l’ambiente è la nebbia. Un elemento spesso presente.

Ma ora addentriamoci nel vivo della città! Possiamo distinguere due zone: Old town e New Town.

Nella prima possiamo ammirare dei palazzi che risalgono al Medioevo; molti di essi si affacciano sulla Royal Mile, una delle strade principali. Importante è il Castello di Edimburgo, l’edificio più antico della città.

Si erge su una rocca e sembra guardare tutta la capitale. All’interno si svolgono tradizionali riti come il One O’Clock Gun: un cannone spara tutti i giorni alla stessa ora ( le 13.00). Anticamente si dava il segnale per far regolare l’orologio agli abitanti del luogo. Adesso invece è solo un’attrazione turistica!

Importante è anche la cattedrale di Sant’Egidio.

A collegare la città vecchia con quella nuova ci pensa il North Bridge, un ponte a cavallo tra High Street e Princes Street.

A New Town possiamo trovare Jenners Department Store,  un gigantesco ed elegante complesso.

Inoltre New Town ospita anche le Assembly Rooms, un grande palazzo che ospita diversi eventi, quali l’Edinburgh Festival Fringe.

Nelle lunghe passeggiate che vi faranno assaporare la frizzantina aria scozzese fermatevi a gustare una fetta di torta al “Cafè Cassis“ o prendetevi un aperitivo al “Martini Wishart”. Soggiornate in questa spaziosa ed economica camera privata ad Edimburgo e in questo luminoso e confortevole alloggio a Edimburgo! Altri appartamenti vi aspettano su 9flats, ma qualunque soluzione scegliate, affrettatevi a far visita a questo luogo senza tempo, che rievoca miti lontani e misteriose leggende.

 

Gioia e colori – Siviglia

Standard

 

Una vacanza in Spagna, si sa, è una festa continua. I locali aperti fino a tardi e le rilassanti giornate in spiaggia e i meravigliosi capolavori architettonici, sono molto attraenti agli occhi dei visitatori di tutto il mondo. Siviglia è una città diversa rispetto alle altre, ma per la sua unicità, è una delle più visitate di tutta la Spagna. 

Dico diversa perché non essendo bagnata dal mare, risulta una meta poco seducente per coloro che vogliono folleggiare in spiaggia; ma questa non è un punto in meno, anzi. Io consiglio di andare a trascorrervi qualche giorno per ammirare le rare perle che la città cela dentro di se. Per prima cosa vi parlo della Cattedrale di Santa Maria della Sede di Siviglia, l’imponente luogo di culto gotico che ospita la tomba di Cristoforo Colombo.

In realtà è stata costruita secondo più stili, ( barocco, gotico e neogotico), vista la sua costruzione in più fasi. All’esterno, possiamo notare molte guglie elaborate, che si estendono per gran parte del monumento. E’ presente anche un minareto, la Giralda, che fungeva da torre campanaria della città. E’ stato eretto ispirandosi alle torri marocchine.

E’ stato eretto ispirandosi alle torri marocchine. Sopra al campanile troneggia il Gilardillo, una statua de la Fe Victoriosa. All’interno possiamo trovare un grande organo a canne costruito nel ’96.

Degna di nota è anche la fortezza, la Alcàzares Reales de Sevilla, un antico palazzo inizialmente costruito dai mori. E’ diviso in 8 sezioni; le 3 più importanti sono “I Bagni di Donna Maria de Padilla”, il “Cortile delle fanciulle” e la “Casa del commercio”.

Questi due monumenti traspirano storia da tutti i pori e sono sicuramente una tappa fondamentale nel vostro soggiorno a Siviglia. Sono anche sicura che rimarrete di stucco di fronte alla magnificenza della cattedrale e all’ austerità della fortezza; ma non potete dire di aver visto tutto della piccola cittadina se non fate una piccola pausa anche a Plaza de Espana, a mio avviso un luogo molto speciale.

 

Potrei quasi azzardare che l’intera essenza della città è racchiusa qui: un’esplosione di colori e forme che sembrano impazzire davanti ai nostri occhi. L’aria di festa che pervade tutta Siviglia raggiunge il suo culmine proprio qui.  Guarda verso il fiume Guadalquivir, l’unico corso che attraversa la cittadina. Per attraversarlo sono stati costruiti due ponti decorati con ceramiche colorate. Nel centro possiamo trovare una fontana che emette bizzarri giochi d’acqua; poi inizia la piazza, adornata di mattoni e ceramiche variopinte, che lascia lo spazio a lunghe e soleggiate scalinate.

 

Un’altra simpatica costruzione è il Metropol Parasol de la Encarnacion, conosciuto anche come Las setas de la Encarnacion, una curiosa struttura in legno dalla quale si può godere di una sorprendente visione della città.

 

 

Per ultima vi propongo la Torre del Oro, una torre di 12 lati, che ospita il Museo Navale.

In conclusione potremmo dire che Siviglia è una cittadina solare che, con le sue tinte e la sua atmosfera gioiosa vi metterà sicuramente di buon umore! Come anche i singolari e appetitosi piatti tipici che potrete trovare a “El gallinero” e a La “Pincelada”.

 

Per vivere al meglio la città, affrettati su 9flats, con numerose soluzioni per tutti! Ad esempio questo economico alloggio a Siviglia e questo moderno appartamento a Siviglia! Che aspettate, correte!

Una terra di cristallo – verso i ghiacciai argentini

Standard

 

Una meta mistica, un lungo viaggio, un percorso per riscoprire se stessi. Mille possono essere le domande e le sensazioni che emergeranno davanti alla visione di un’imponente montagna di ghiaccio o di un’infinita distesa nivea.

Di fronte al Perito Moreno e al Ghiacciao Upsala, immersi nel silenzio di un antico ed eterno paesaggio, le parole non riescono ad uscire. Invasi dalle emozioni, non possiamo fare altro se non mangiare con gli occhi questa rara visione di pura bellezza naturale.

 

Nel Sudamerica, più precisamente nella regione della Patagonia, possiamo trovare una moltitudine di luoghi diversi: dai vulcani ai ghiacciai, dalle steppe a grandi laghi.

Le distese glaciali sono originati dal Campo de Hielo Sur, un gigantesco ghiacciao che vanta di vaste zone protette, come il Parco Nacional Torres del Paine, Parco Nacional Bernanrdo O’Higgins e il Parco Nacional de Los Glaciares. Di quest’ultimo fa parte la celebre Cordigliera delle Ande, che a sua volta origina 47 ghiacciai vallivi.

Ospita anche due grandi laghi, come il Lago Argentino e il Lago Viedma.

Anche il Perito Moreno si trova in questo parco naturale. Qui possiamo ammirare alte montagne di ghiaccio e nevi perenni, che, ci fanno sussultare di fronte alla loro imponenza. La vista magnifica di queste zone può essere annoverata tra i panorami più belli del mondo.

Essendo un ghiacciaio in movimento, durante l’anno si può assistere a un meraviglioso fenomeno di rottura di pareti ghiacciate, che precipitano nel Lago Argentino tramite vere e proprie esplosioni naturali.

Un altro spettacolo, sebben più raro, è quello della formazione del “ponte di ghiaccio”, dato dall’avanzamento della distesa glaciale verso le sponde del lago.

 

Purtroppo bisogna avere molta fortuna per assistere a  questi fenomeni; ma non lasciatevi scoraggiare: il paesaggio è talmente surreale che anche solo passeggiare in queste lande desolate sarà un premio stupendo, che vi ripagherà del lungo viaggio.

Una destinazione ideale per chi vuole una vacanza all’insegna della scoperta e dell’immersione in luoghi che l’uomo ancora non ha osato profanare con la sua eccessiva presenza. Potrete soggiornare in questo economico appartamento a Mendoza e in questo accogliente alloggio a Mendoza per assistere a questo capolavoro della natura. Qui potrete gustare le pietanze del luogo da “Familia Zuccardi Restaurant” e da “Azafran”. Per altre soluzioni visitate 9flats e non rimarrete delusi!

 

Balos – la laguna dei colori

Standard

Quest’anno la mia proposta di viaggio estivo è stata un tour delle isole greche. Sfortunatamente alcuni dei miei amici hanno scartato a priori quest’ ipotesi con questa motivazione: è inutile andare a visitarle, sono tutte uguali! Vista una, viste tutte. Il mare è sempre lo stesso, le spiagge saranno simili, perché sprecare tempo? Io vorrei sfatare questo mito, poiché credo che varie persone la pensino in questo modo. A mio avviso ogni luogo ha delle risorse inimitabili e vale la pena di esplorare ogni destinazione possibile.

Detto ciò volevo parlarvi di uno dei posti più unici del mar Egeo. Situate nell’isola di Creta, più precisamente a nord della penisola di Gramvoussa, le spiagge di Balos offrono paesaggi mozzafiato immersi in acque limpide e invitanti.

Si può facilmente raggiungere sia tramite battelli che partono da Kissamos oppure via terra. Appena arriverete in questa laguna paradisiache vi verrà voglia di tuffarvi nelle calde e mirabolanti sfumature marine, che vanno dal blu profondo all’azzurro più chiaro.

Inoltre potrete passare giornate dedite al puro relax ammirando la natura incontaminata che vi circonda, comodamente sdraiati sul litorale.

Fin qui tutto normale, sembra la descrizione di una qualunque isola di un qualunque mare. Ma ciò che rende speciale questo luogo è la particolare colorazione rosata della sabbia.

Grandi distese di microscopici granelli tendenti al rosa si alternano a spiagge color avorio, uno vero e proprio paesaggio naturale nel quale potrete vivere l’illusione di essere i primi umani a calpestarne il suolo. Un ambiente nuovo e che non stanca mai, reso tale anche da stupendi tramonti che tinteggiano nuovamente il mare.

Balos è un luogo perfetto per trascorrere una vacanza tranquilla all’insegna della quiete grazie ai suoi luoghi appartati e alle spiagge quasi deserte. E se avete bisogno di passare qualche momento lontani dal sole cocente, la vegetazione tipica vi offrirà riparo, oltre a una splendida visione: in primavera le scogliere sono ricoperte da profumatissimi fiori.

Un posto perfetto per staccare dal caotico caos cittadino quotidiano. Trovandoci in Grecia, non possiamo certamente farci mancare di assaggiare pietanze deliziose come il Gyros pita, un saziante piatto di carne accompagnato da patatine fritte e pita ( una sottile sfoglia di focaccia) e i souvlaki, tipici spiedini di carne accompagnati da differenti contorni. Tali prelibatezze le potrete trovare alla “Taverna Papadakis” e da “Aretousa”.

Alloggiate in questo bellissimo ed economico alloggio a Creta! Date un’ occhiata anche a questo favoloso e accogliente appartamento a Creta. Altre soluzioni le potrete trovare su 9flats!

Sydney – un sogno dal sapore del sale

Standard

Da oggi basta: mollo tutto e me ne vado in Australia! Quante volte avrete sentito questa frase? Personalmente spesso; quindi ho deciso che avrei scoperto perché questa meta è sempre citata come luogo di puro svago e rilassamento. E non a torto ovviamente…Incontaminati paesaggi da cinema che suggeriscono una natura inesplorata ci danno il ben venuto da lontano: le Blue Mountains.

Sono un complesso montuoso mozzafiato che fa parte della Grande Catena Divisoria, che si estende per ben 3500 chilometri andando a confinare con l’area metropolitana di Sydney. Queste imponenti montagne rocciose sono state dichiarate patrimonio mondiale dell’Unesco per la flora e fauna che ospita e, non in secondo piano, per la spettacolare visione del panorama: profonde gole boscose e grandi boschi di eucalipto intervallano sorprendentemente i complessi rocciosi. Inoltre una varietà di pino,  il Pino Wollemi, una delle specie di albero più antiche al mondo, cresce solamente in questa zona.

Inoltrandoci sempre più dentro Sydney l’ambiente attorno a noi cambia drasticamente: vaste zone metropolitane e ampie spiagge si alternano in un curioso mix. E’ disarmante notare come due tipologie di luoghi così diverse riescano ad entrare in sintonia così armoniosamente, senza creare paesaggi interrotti a singhiozzo.

Un esempio di questo miscuglio è sicuramente la celeberrima Bondi Beach, una delle spiagge più frequentate durante tutto l’anno. E’ lunga circa un chilometro, delimitata da scogliere verso le estremità. E’ una meta fondamentale per i surfisti più abili che si vogliono cimentare in nuove acrobazie: infatti il grado di pericolosità, in una scala da 1 a 10, è di 4 nella costa settentrionale, mentre di 7 in quella più meridionale.

Dalla spiaggia, sabbiosa, si possono scorgere ogni tanto delle code di balene, delfini e anche qualche pinguino; nei mesi estivi si ricorre all’uso di barriere anti-squalo. Ma niente paura! Le zone balneabili sono circoscritte da boe gialle e rosse! Inoltre in questo lido hanno girato anni addietro il famoso telefilm “Baywatch”.

Un’altra meravigliosa spiaggia è quella di Jibbon Beach, che, a differenza della precedente è un po’ più appartata quindi l’ideale per trascorrere dei momenti romantici.

E se vogliamo parlare di romanticismo, un altro luogo che non potete farvi mancare è il Gap Park, l’ultima striscia di terra che vi separa dall’Oceano. Qui potrete ammirare molteplici albe e tramonti di un panorama che raramente ha eguali nel mondo. Se siete fortunati, potrete vedere anche qui delle balene o dei delfini.

Passiamo adesso al simbolo di Sydney, la Sydney Opera House, il teatro dell’opera della città, che è stata una delle costruzioni più significative del XX° secolo.

Molti turisti si recano qui anche solo per visitare la struttura, senza avere un preciso interesse per l’opera lirica. Nei pressi si può trovare un parco divertimenti e un ampio parcheggio.

E’ molto vicino anche ad un’altra importante costruzione: il Sydney Harbour Bridge, un lungo ponte che collega il Central Business District. Ciò che spinge i più a dargli una visita è il fatto che si può scalare; ci si impiegano 3 ore per i punti più alti!

Il Porto di Sydney è un altro notevole punto di interesse. Nei giorni più caldi, il rinfrescante blu dell’oceano è costellato da piccole barchette. Da qui si possono raggiungere facilmente molti dei luoghi precedentemente citati.

Parlando dell’aspetto culinario è ovviamente da gustare il pesce fresco, ma anche altri piatti dolci o a base di carne vi delizieranno. Potete assaggiare tali specialità al “Quarter 21” e al “Fish At The Rocks”!

Se volete godervi al meglio questo posto da sogno affrettatevi a prenotare su 9flats. Date un’occhiata a questa economica camera privata a Sydney! Oppure a questo alloggio ben arredato a Sydney!