Archivi categoria: Portogallo

Cascais – castelli e roccaforti vanno in vacanza

Standard

Prima di scrivere questo post mi era venuto un dubbio: continuare ad inondarvi di foto di luoghi marittimi oppure propinarvi un posto un po’ meno consono all’estate? Dopo un brevissimo sondaggio il mare ha vinto! Perché comunque è estate e quindi quello che ci interessa è oziare sulla spiaggia e rinfrescarci con lunghi bagni. Detto ciò vi regalo qualche parola su una piccola gemma della costa portoghese: Cascais.

Raggiungibile grazie a una linea ferroviaria elettrica da Lisbona, la piccola cittadina offre diverse attrazioni. Possiamo ricordare Il Farol de santa Marta, il faro di Cascais, e il Museo do Mar, dove possiamo ritrovare importanti reperti archeologici. A dirla tutta però, ciò che mi ha colpita di più questa volta non sono state le spiagge circondate da acque cristalline, senz’altro notevoli, ma lo stile dei palazzi del luogo. Mi spiego meglio:  molte case arroccate, alcune che sembrano dei veri e propri castelli in miniatura, torreggiano imponenti direttamente sul mare; quasi a dare l’impressione di essersi spostati anche loro per godersi di una piccola pausa vacanziera. Stando sdraiati al sole sulla sabbia si resta un po’ stupiti se, girando le spalle, vediamo dei monumenti che ricordano il medioevo al posto del solito bar che vende ghiaccioli. Sembra quasi di stare sul set di un film!

Ma non è solo il palazzo in sé, bensì anche ciò che gli sta attorno: possiamo trovare anche pittoreschi golfi che sembrano provenire da un’altra epoca!

Come potete vedere dalle foto il mare è molto invitante, viene proprio voglia di prendere un aereo e correre a Cascais!

Anche il porto diventa una tappa del nostro tour: non possiamo farci mancare un elemento tipico di molte città marittime, con schiere di coloratissime barche e piccole navi provenienti da ogni dove.

Ma ora immergiamoci nel vivo della cittadina, che sembra essere ella stessa un’opera architettonica: i pavimenti mosaicati delle strade rallegrano le nostre passeggiate.

Ai lati delle vie possiamo inoltre trovare numerosi locali come Fortaleza do Guincho e l’economico Jardin dos Frangos e numerose bancarelle piene di sfiziosi e variopinti souvenirs!

Se siamo fortunati possiamo anche sentire dolci melodie suonate da improvvisati artisti di strada.

La statua di Dom Carlos I, penultimo re del Portogallo e dell’Algarve ci scruta ai piedi della Forteza della città. E’ stata realizzata in bronzo e pare sorvegliare il mare e la spiaggia sottostante.

Se facciamo un salto a Praia dos Pescadores invece, possiamo trovare la statua della Sirena, sinuosa e misteriosa.

Insomma, io vi consiglio di soggiornare in questo bellissimo luogo, dove una vacanza all’insegno del divertimento e dello svago è assicurata!

Andate su 9flats, per cercare una sistemazione che vi permetta di godere di questo gioiello! Io vi propongo questa camera privata molto economica a Cascais e questo appartamento spazioso a Cascais! Buone vacanze!

Annunci

Il Parque das Nacoes di Lisbona– Flora, fauna e cemento

Standard

Una delle prime tappe su cui soffermarsi a Lisbona è il Parque das Nacoes, un complesso che abbraccia armoniosamente le grandi costruzioni moderne e la natura più indomabile. La Gare do Oriente è posta davanti al parco, come per darci il benvenuto: è una stazione avveniristica progettata dal celeberrimo architetto Calatrava, già costruttore di molti altri musei in pieno stile avanguardistico.

Di fronte è situato il centro commerciale Vasco da Gama.

Nelle vicinanze possiamo trovare anche il  Pavilhão Atlântico, una struttura che può ospitare diversi tipi di eventi. Una volta addentrati nel vivo del parco, troviamo il Pavilhão do Conhecimento, un museo della scienza e della tecnologia, che ospita diverse forme di intrattenimento, per i più grandi e i più piccini!

Quì potrete creare il vostro tornado personale!

Ci sono anche diverse stanze, che vi faranno scervellare con i loro particolari effetti visivi!

Le sorprese non sono ancora finite, poiché all’esterno dei Padiglioni possiamo trovare delle graziose costruzioni che si intrecciano con dei particolari giochi d’acqua.

Come avrete potuto immaginare leggendo il mio post su Valencia, una delle cose che mi rapiscono completamen

te sono gli acquari. E allora corriamo a visitare l’Oceanario, che è uno tra gli acquari più grandi al mondo!

Ci sono moltissime specie animali, tra cui pesci, volatili e mammiferi marini.

Sono stati costruiti dei veri e propri habitat su misura attorno ai nostri piccoli amici, tra cui vasche, e riproduzioni dell’ecosistema molto simili a quelli reali. L’acquario consiste in quattro grandi vasche a muro, che ci allietano il cammino verso l’uscita. Ce ne è una in particolare che ha attirato la mia attenzione: grazie ai curiosi effetti di luce e alle miriadi di specie che fluttuano nell’acqua, sembra di vedere uno spettacolo sempre diverso!

Vi consiglio di andare a vedere questo piccola grande perla della capitale portoghese, poiché è in poche parole uno spettacolo indimenticabile!

Da non perdere anche la mostra d’arte contemporanea al Pavilhão Jorge Vieira! 

Ma non stancatevi troppo durante il giorco, poiché la notte portoghese vi aspetta: tra discoteche come L’Indochina e il Fràgil, e ristoranti come l’Hot Portugal Jazz Club, non vorrete andare a dormire! Vi segnalo anche il Pavilhão Chinês, uno dei locali più caratteristici e tipici della città: dallo stile molto particolare in stile Art Nouveau, ha un’ampia selezione di vari gusti di thè e cocktails.

Affrettatevi e prenotate un all0ggio su 9flats! Per godervi al meglio le meraviglie della città vi consiglio questo economico appartamento nel cuore di Lisbona! Altrimenti c’è questa camera low cost a Lisbona! , dove il gestore vi accoglierà amichevolmente e vi aiuterà senza alcun problema!